USA-Nuova Zelanda, clamoroso: tre autogol della stessa calciatrice nel primo tempo

Shebelieves Cup 2022 regala emozioni. Nello stesso match fra Usa e Nuova Zelanda, dopo 45 minuti, sono stati realizzare ben tre autogol

20/02/2022

23:30

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

La Shebelieves Cup 2022 regala emozioni. Nel competizione femminile, giunta alla settima edizione, il match fra USA e Nuova Zelanda è stato caratterizzato da tre autogol nella stessa partita alla fine dei primi 45 minuti. L’edizione che ripropone la formula a quattro squadre della precedente, con le nazionali di Islanda, Nuova Zelanda e Repubblica Ceca, ha riportato dunque un evento particolare quanto unico nello stesso match.

Shebelieves Cup 2022, tre autogol nello stesso match

Nel match fra Usa e Nuova Zelanda alla fine dei primi 45 minuti si è chiuso sul punteggio di 3 reti a zero per la selezione statunitense. I tre gol sono stati realizzati dal difensore neozelandese Meikayla Moore. Un evento unico nella competizione che vede gli Stati Uniti come la favorita numero uno per la vittoria finale. Proprio la selezione a stelle e strisce, se dovesse battere nei secondi 45 minuti, la Nuova Zelanda, guiderebbe la classifica a 4 punti dopo il pareggio, a reti bianche per 0 a 0 della partita inaugurale, disputata contro la Repubblica Ceca.

Altro

08:30

03/12/2022

Il calcio in Italia arriva alla fine del XIX secolo, e Torino è la sua città d’elezione. Risale al 1887 la fondazione del...

Il calcio in Italia arriva alla fine del XIX secolo, e Torino è la sua città...

08:30

03/12/2022

08:00

03/12/2022

Il 3 dicembre 1981, a Langreo, nelle Asturie, nasce David Villa, El Guaje (“il bambino” in asturiano), come lo...

Il 3 dicembre 1981, a Langreo, nelle Asturie, nasce David Villa, El Guaje (“il...

08:00

03/12/2022