Siviglia, ufficiale l’esonero di Lopetegui: pronto il sostituto

Il Siviglia ha comunicato ufficialmente la separazione da Julen Lopetegui, e nel frattempo è già pronto il sostituto.

06/10/2022

11:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by David Ramos/Getty Images)

Il Siviglia ha comunicato in via ufficiale l’esonero di Julen Lopetegui. La decisione definitiva è arrivata in seguito all’ennesimo tracollo del club andaluso, che ieri è stato travolto in casa dal Borussia Dortmund con un pesantissimo 1-4. Dopo il match di ieri sono arrivate a 4 le sconfitte consecutive inanellate dai biancorossi nel proprio tempio, ma la cosa peggiore è il dato sulle reti; infatti, a fronte di un solo gol realizzato, quelli subiti si attestano a ben 13. Numeri a dir poco sconvolgenti per un club che, fino a non molto tempo fa, ambiva ad importanti posizioni di classifica, oltre che a trofei internazionali.

Siviglia, arriva l’esonero di Lopetegui: il comunicato

Il cominicato
“Il Sevilla FC ha esonerato Julen Lopetegui dall’incarico di allenatore della prima squadra dopo lo scontro tra Nervión e Borussia Dortmund di mercoledì . Lopetegui chiude una tappa di successo con tre magnifiche stagioni in cui gli obiettivi sono stati più che raggiunti e una quarta stagione in cui, tuttavia, i risultati non sono stati in pista, con il Sevilla FC che ha totalizzato cinque punti su 21 possibili in LaLiga.”

Le parole d’addio del tecnico
“Mi è stato comunicato che non sono più l’allenatore del Siviglia da presidente e vicepresidente Sono stati tre anni spettacolari, storici, abbiamo toccato l’argento, abbiamo ottenuto tre qualificazioni consecutive alla Champions League e quest’anno non siamo partiti bene e hanno preso una decisione che devo accettare anche se non mi piace. Devo semplicemente mostrare la mia gratitudine alle persone che mi hanno portato: Monchi, il Consiglio, i miei calciatori, tutti e i nostri tifosi, perché mi avete aiutato a realizzare ciò che abbiamo ottenuto e soprattutto ai nostri tifosi. Il riconoscimento che mi hanno dato lo prendo per me, perché è uno dei grandi riconoscimenti che prendo per me stesso, i tifosi sono intelligenti e sovrani e sanno cosa è successo in questi tre anni e mezzo. Ho emozioni contrastanti, ma la prima è la gratitudine e non voglio pensare a una parola negativa”.

(Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Pronto il sostituto?

Secondo quanto trapela dalla stampa internazionale, il club andaluso sarebbe pronto ad annunciare l’arrivo di Jorge Sampaoli come nuovo tecnico. Il tecnico argentino è già arrivato in città, e dopo la travagliata esperienza a Marsiglia è pronto a prendere le redini di uno dei progetti più importanti della Liga Spagnola.

Correlati

Lazio e Sturm Graz si affronteranno questa sera allo Sturmstadion Liebenau, in occasione del terzo turno della fase a gironi di...

Lazio e Sturm Graz si affronteranno questa sera allo Sturmstadion Liebenau, in...

10:00

06/10/2022

Roma e Betis si affronteranno questa sera all’Olimpico, in occasione del terzo turno della fase a gironi di Europa League....

Roma e Betis si affronteranno questa sera all’Olimpico, in occasione del terzo...

09:30

06/10/2022

La Liga

19:21

30/01/2023

Gennaro Gattuso non è più l’allenatore del Valencia. Il club spagnolo ha rilasciato un comunicato in cui ha annunciato la...

Gennaro Gattuso non è più l’allenatore del Valencia. Il club spagnolo ha...

19:21

30/01/2023

23:09

29/01/2023

Non sta rendendo bene il Valencia di Rino Gattuso, che ha subìto nuovamente una pesante sconfitta, questa volta contro il...

Non sta rendendo bene il Valencia di Rino Gattuso, che ha subìto nuovamente una...

23:09

29/01/2023