Skriniar, ora il Tottenham ci prova

23/09/2020

09:49

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Chiuso il colpo Vidal, l’Inter si concentra anche sul mercato in uscita. I nerazzurri, al fine di “fare cassa” e, eventualmente, migliorare ancora la rosa, stanno valutando qualche cessione. Milan Skriniar, approdato in nerazzurro nel 2017, è uno dei giocatori che ha sofferto maggiormente la transizione tecnica da Spalletti a Conte. Il difensore slovacco è lentamente finito ai margini delle idee di Conte e, adesso, l’addio potrebbe concretizzarsi. Le pretendenti non mancano e, stando alle indiscrezioni, su Skriniar si è acceso il forte interesse del Tottenham.

Nelle ultime ore, i rumours si sono fatti insistenti: gli inglesi avrebbero avviato i contatti con la società nerazzurra. Si cerca di imbastire un dialogo proficuo per il centrale ex Sampdoria. I nerazzurri hanno seguito a lungo Ndombelè degli Spurs ma, molto probabilmente, dato anche l’arrivo di Vidal, i due profili non saranno oggetto dello stesso negoziato.

La valutazione dell’Inter per Skriniar è importante: 60 milioni di euro, il Tottenham non si spaventa. Nelle prossime ore, sono previsti aggiornamenti tra le parti, affinchè si possa limare la domanda dell’Inter. Occhio anche al Psg, che le voci di mercato danno per interessato allo slovacco. Più defilato il City che, fino a poco tempo fa, sembrava in pole per l’acquisto di Skriniar. In caso di addio, L’Inter avrebbe individuato anche l’eventuale sostituto: Nikola Milenkovic della Fiorentina, su cui c’è il forte interesse anche dei cugini del Milan.