Squalifiche allenatori: due turni a Giampaolo. Uno ad Allegri con ammenda

Le squalifiche degli allenatori dell'ultimo turno di campionato: due turni di stop a Giampaolo, uno ad Allegri con relativa ammenda.

13/09/2022

18:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Tnate sono state le squalifiche rivolte agli allenatori nell’ultimo turno di campionato, che è risultato molto movimentato. Molte le proteste in diversi campi, per decisioni arbitrali dubbie e per gli insulti alla terna arbitrale. Il caso più emblematico è quello dello Juventus Stadium, con la mega rissa finale tra le due squadre di Juventus e Salernitana a seguito della contestata decisione arbitrale di annullare il 3-2 alla Juventus per presunto fuorigioco. Al termine della sesta giornata ecco le decisioni del Giudice Sportivo.

Squalifiche allenatori: ecco le decisioni del Giudice Sportivo

Sono due le giornate di squalifica che dovrà scontare il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo, espulso dall’arbitro Fabbri durante la partita di sabato contro il Milan. “Plurime espressioni insultanti, reiterando tale comportamento mentre usciva dal terreno di gioco”, si legge nel referto del Giudice Sportivo Mastrandrea. Ma oltre a Giampaolo, nel prossimo week-end non potrà sedere in panchina anche Massimiliano Allegri, espulso nel finale di Juventus-Salernitana e squalificato per una giornata, con un’ammenda da 15mila euro per aver offeso in sia gli ufficiali di gara che la classe arbitrale genericamente, come rilevato dai collaboratori della Procura Federale. Infine, una giornata di stop anche per Luciano Spalletti del Napoli, espulso per doppio giallo, per il vice di Luca Gotti dello Spezia, Fabrizio Lorieri, e per l’allenatore del Lecce Marco Baroni.