Connect with us

Calciomercato Estero

“Stiamo parlando, è vero”: arriva Mauro Icardi a gennaio | È l’attaccante che serviva

Published

on

Mauro Icardi

Il bomber argentino può risolvere i problemi del club e rilanciarsi sui palcoscenici più importanti.

Da quando veste la maglia del Galatasaray Mauro Icardi ha ritrovato gol e consensi. In Italia i tifosi dell’Inter non l’hanno dimenticato e non è difficile trovare altri estimatori in giro per l’Europa. Conosciamo bene le caratteristiche dell’argentino.

Rapace d’area di rigore, con quel vizio del gol che non ha nessuna intenzione di andarsene. Persino la vita privata, con la turbolenta storia d’amore con Wanda Nara, sembra attraversare un momento positivo. Poco gossip e tanti fatti in campo.

Chi lo conosce da vicino assicura: Mauro è un uomo generoso che ama la propria famiglia. E dall’Italia insistono: non solo avrebbe rifiutato un trasferimento alla Juventus in passato ma avrebbe cercato di capire quali fossero le condizioni per un clamoroso ritorno a Milano.

Ora che la moglie è impegnata in tv, le strade del mercato possono far rivivere certe emozioni ad Icardi, che comunque non si è lasciato proprio benissimo con l’ambiente interista. La telenovela Lukaku insegna: a volte basta metterci una pietra sopra per ricominciare.

Suggestione di mercato

Il presente all’Inter ha i connotati di Lautaro Martinez, capocannoniere della Serie A, che con Icardi ha giocato in passato prima di diventare grande e prendersi sulle spalle la squadra. Anche contro la Juventus il Toro ha lasciato il segno, evitando una vittoria che sarebbe stata accolta come una tragedia.

Il nome di Mauro Icardi torna periodicamente d’attualità per quelle squadre alla ricerca di gol per centrare i propri obiettivi. La sensazione però è che l’ex Inter lascerebbe la Turchia solo per un grandissimo club europeo. Sogno o realtà?

Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti – Calcioinpillole.com

La spunta Carletto

Siamo in contatto con il Real Madrid“. Ci pensa l’agente di Mauro Icardi a far esplodere la bomba di mercato. L’attaccante argentino flirta con il Real Madrid, il club più importante al mondo. Difficile se non impossibile dire no a Florentino Perez. Ecco cosa è successo.

Per ora non ci sarebbero offerte ufficiali, con lo stesso club madrileno che avrebbe smentito ogni tipo di trattativa. Ma potrebbe trattarsi di una semplice strategia. Ai blancos serve una punta, non potendo contare solo su Joselu. I numeri di Icardi mettono tutti d’accordo. In Turchia sono già 11 le reti in 13 partite. Il prossimo record potrebbe essere raggiunto con indosso la maglia più prestigiosa.