Connect with us

Calciomercato Estero

Te la senti di ripartire? Squilla il telefono di Rudi Garcia: torna immediatamente in panchina

Published

on

Dopo l’esperienza al Napoli, il tecnico francese torna ad allenare. Questa volta il club blasonato ha bisogno di lui per tornare grande.

Da poche settimane ha lasciato il suo incarico dal Napoli. Stiamo parlando di Rudi Garcia che è stato esonerato dal presidente De Laurentiis dopo la sconfitta casalinga per 0-1 contro l’Empoli. Con i partenopei, non è scattata la scintilla che tanto si sperava dopo la vittoria dello Scudetto.

Sia nello spogliatoio che in mezzo al campo, si è notato più volte un atteggiamento non propriamente felice dei giocatori che non sembravano essere soddisfatti della sua gestione tecnica. Molte sono state le scelte di formazione o di sostituzioni che hanno fatto storcere il naso ai sostenitori del Napoli.

Come se non bastasse, la sua guida tecnica non si è rivelata felice anche perché è riuscito nell’impresa negativa di far terminare il periodo di 12 sconfitte consecutive dell’Union Berlino. La squadra di Leonardo Bonucci, infatti, nel match di Champions League disputato allo stadio Maradona, ha pareggiato per 1-1 ritrovando anche la forza di reagire in Bundesliga.

Al suo posto, sulla panchina degli azzurri è tornato, dopo ben 10 anni, Walter Mazzarri. Il suo ritorno alle pendici del Vesuvio non ha fatto altro che innescare nella mente dei sostenitori anche bellissimi ricordi del passato.

Il ritorno di Mazzarri a Napoli

Lavezzi, Hamšík, Cavani, Aronica e tanti altri, formavano la squadra che tornò in Champions League dopo tantissimi anni. Ora, il tecnico toscano, si ritrova già ad aver effettuato tre partite importanti fra campionato e Champions League. Il suo esordio contro l’Atalanta è stato sancito da una vittoria fuori casa per 1-2. Purtroppo, la partita contro il Real Madrid al Santiago Bernabéu, nonostante sia stata giocata con grande determinazione, è finita per 4-2 per i padroni di casa.

Infine, lo 0-3 contro l’Inter in casa è stato molto discusso e fa ancora storcere il naso per delle presunte sviste arbitrali che avrebbero indotto anche il presidente De Laurentiis ad arrabbiarsi e non poco. Tornando al tecnico francese, che ha un contratto con il Napoli fino fino al 2025, sembrerebbe che il suo periodo di riposo forzato possa concludersi molto rapidamente.

Patrick Stephan Kluivert ai sorteggi di Champions League

Patrick Stephan Kluivert ai sorteggi di Champions League – foto ANSA – CalcioInPillole.com

Garcia per il dopo Kluivert?

Sulle tracce di Rudi Garcia potrebbe esserci una squadra super blasonata che avrebbe bisogno della sua esperienza internazionale per provare a ottenere successi in campionato. Non stiamo parlando di altre squadre di Serie A ma ci concentriamo sulla società turca dell’Adana Demispor.

Dopo che Patrick Kluivert è stato esonerato, il nome di Garcia potrebbe essere attenzionato. Kluivert era giunto in Turchia nella scorsa estate per sostituire Vincenzo Montella. La squadra di Mario Balotelli, ad oggi, si trova al quinto posto in classifica con 23 punti. Occhio però alla candidatura di Fabio Cannavaro: in queste ore, il nome del Pallone d’oro 2006 è diventato quello più caldo in assoluto.