Torino, hai trovato un gioiello: ora Vagnati vuole blindare subito Vlasic

Il Torino vuole puntare su Nikola Vlasic anche per il futuro prossimo. Vagnati vuole chiudere in fretta il riscatto con il West Ham.

16/09/2022

09:45

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Torino's Croatian midfielder Nikola Vlasic (L) fights for the ball with Inter Milan's Argentinian forward Lautaro Martinez during the Italian Serie A football match between Inter Milan and Torino at the San Siro stadium in Milan, on September 10, 2022. (Photo by Isabella BONOTTO / AFP) (Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Il Torino ha trovato il giocatore perfetto per Ivan Juric: ovviamente parliamo di Nikola Vlasic, fortemente voluto dal tecnico croato che ha spinto parecchio con il direttore sportivo Vagnati. L’inizio di stagione è stato letteralmente entusiasmante per l’esterno di proprietà del West Ham, che ora si troverà di fronte al bivio che gli si sarà presentato spesso, ossia quello della continuità. Tanti colpi, grosse capacità, ma poi Vlasic quasi sempre si è perso per strada: la sensazione è che però questa volta sia nell’ambiente giusto, con le persone giuste e con quel capitano che guida la nave che trasmette tanto a lui e agli altri suoi compagni. Torino per Vlasic come Itaca per Romero? Chissà, solo il tempo ce lo dirà. Sicuramente Vagnati vuole evitare un altro caso Brekalo.

Torino, al lavoro già per blindare Vlasic: si vuole evitare un secondo Brekalo

Secondo quanto riportato da Tuttosport, è stato così entusiasmante l’inizio in granata di Vlasic che la società ha subito avviato i contatti con il West Ham per riscattarlo. Vagnati nella scorsa estate ha patito sulla propria pelle il caso Brekalo che dopo il rilancio al Torino ha deciso di puntare i piedi e di ritornare in Bundes. Questo si vuole evitare per l’esterno croato: per questo, tra dicembre e gennaio il club granata darà il via a nuove trattative con gli agenti di Vlasic e con il West Ham per evitare di correre rischi. Rischi che si potrebbero palesare se si dovesse andare oltre alla fine dell’anno, in quanto il contratto del giocatore con gli Hammers scade nel 2023 e quindi a quel punto lo stesso Vlasic potrebbe decidere di andare dovunque voglia.

LEGGI ANCHE: Roma-HJK, Mourinho: “Nel secondo tempo atteggiamento diverso”