Torino, tira aria di rinnovo per Vagnati: contatti in corso fra le parti

In casa Torino ora la priorità sarebbe quella del rinnovo del direttore sportivo Davide Vagnati. Il contratto dell'ex Spal scade nel 2023.

20/09/2022

15:02

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Dopo la tempesta, il sereno. In casa Torino si pensa ora al rinnovo del direttore sportivo Davide Vagnati, con il quale la società vuole proseguire ancora per lungo tempo. In estate il video della lite con il tecnico Ivan Juric ha fatto il giro del mondo, facendo pensare veramente alla divisione nel futuro prossimo. Poi il tecnico è stato accontentato, grazie all’ottimo lavoro del direttore sportivo che ora vuole rinnovare il proprio rapporto con il polo granata.

Cairo Torino
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Torino, ora priorità al rinnovo di Vagnati: contratto in scadenza nel 2023

Secondo quanto riportato dalla redazione di Tuttosport, sarebbero settimane calde quelle che potrebbero portare al rinnovo del direttore sportivo Davide Vagnati. Il rapporto del ds con il tecnico Juric (nonostante qualche litigio di troppo) e soprattutto con il presidente Cairo è ottimo ed è per questo che la società vuole forzare per il suo rinnovo. Il contratto di Vagnati è in scadenza nel prossimo giugno del 2023, ma le parti sono al lavoro per cercare di trovare una quadra per il prolungamento di contratto per altre due stagioni minimo. Già nelle prossime settimane potrebbe arrivare la fumata bianca, in quanto gli incontri sarebbero previsti nei prossimi giorni: la volontà di continuare insieme è comune.

LEGGI ANCHE: VAR, i dati di Rizzoli: “Percentuale di errori nettamente più bassa”