Torino, Vagnati: “Bremer all’Inter una possibilità. Belotti sta valutando altro”

Il direttore sportivo del Torino, Davide Vagnati, fa il punto sul mercato dei granata: da Bremer a Belotti ai colpi in entrata.

11/06/2022

21:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il Torino è pronto ad addentrarsi in un’estate calda di calciomercato, e Davide Vagnati ne è consapevole. Il direttore sportivo dei granata si è espresso sui possibili colpi in entrata del club, ma anche sulle tante, e preziose, uscite che potrebbero esserci in squadra. Di seguito le sue parole a Sky Sport.

Vagnati Torino
(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Torino, le parole di Vagnati sul mercato

Su Bremer all’Inter

“È stato il miglior difensore dell’ultimo campionato, è un ragazzo eccezionale e un grande leader. Abbiamo tante situazioni in ballo, tanti interessamenti e dobbiamo capire con il ragazzo quale sia la cosa migliore. L’Inter è una possibilità ma dire che è vicino è esagerato”.

Sul futuro di Belotti

“È una pagina di storia importantissima per il Torino. Andrea valutando legittimamente cose diverse. Noi dobbiamo comunque cercare di guardare in avanti per valutare in vista della prossima stagione a prescindere dalla decisione di Andrea”.

Joao Pedro in entrata?

“È un buon giocatore. Ho fatto due chiacchiere con il ds del Cagliari ma al momento non ci sono i presupposti. È presto, in questo momento non è semplice perché tutti provano a fare il massimo per quanto riguarda le uscite”.

Su Solomon

“È uno di quei giocatori con le caratteristiche giuste, poi però ci sono tanti momenti per chiudere un’operazione”.

Su Dobvyk

“Ci sono tante situazione aperte, è un ragazzo interessante e lo stiamo seguendo”.

La situazione nell’attacco del Torino

“Sanabria ha grandi qualità tecniche, per Pellegri stiamo parlando con il Monaco e abbiamo il piacere di tenerlo. Cerchiamo di concludere l’operazione”.