Trattative Salernitana, il punto sul mercato dei campani

La Salernitana, dopo l'addio di Sabatini, si appresta ad affrontare il calciomercato con pochissime certezze.

10/06/2022

09:36

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La Salernitana sta vivendo un periodo decisamente particolare, e le trattative dei campani sono ancora avvolte in un velo di mistero. L’addio di Walter Sabatini ha certamente scombussolato i piani dal punto di vista del calciomercato, nonostante le fiduciose parole di Iervolino e dell’Ad Maurizio Milan. I campani devono prepararsi al meglio per la prossima stagione, con l’obbiettivo di centrare la seconda salvezza consecutiva, e per farlo dovranno condurre un mercato intelligente e molto ben oculato. Un importante punto di partenza sarà Davide Nicola, confermato in panchina dopo la trionfale salvezza conquistata nella stagione appena conclusa.

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Trattative Salernitana, il punto sul mercato dei campani

Argomento molto importante dal quale iniziare il discorso è certamente quello inerente alle cessioni. Le ultime fughe di notizie parlano dell’addio di tre protagonisti della salvezza: Mazzocchi sembra infatti destinato ad un’altra squadra di Serie A, mentre il futuro di Djuric è, con ogni probabilità, lontano dall’Italia (Besiktas ed alcuni club inglesi su di lui). Lassana Coulibaly è destinato a lasciare salerno anche a causa delle ultime vicende legate all’ex DS, e starebbe già guardandosi altrove. Uno dei calciatori può quotati alla cessione è Ederson, gioiellino brasiliano che tanto interessa ad Atalanta e Inter. Sulle entrate si registra invece l’interessamento per Henry, mentre nella squadra dirigenziale è da poco entrato, a sorpresa, Morgan De Sanctis.

LEGGI ANCHE: Mercato Inter, Inzaghi sogna Lukaku con Dybala: la situazione