Connect with us

Serie B

Un Campione del Mondo in Serie B: Bari in fermento

Published

on

cannavaro bari

Un Campione del Mondo è pronto a sbarcare in Serie B: contatti in corso con il Bari, pronto un contratto per l’impresa.

Il Bari sta vivendo una stagione molto tormentata. 27 punti in 23 gare, 13esimo posto in classifica. 5 punti di distanza dall’ottavo posto che vale i playoff, ma anche 5 di vantaggio rispetto al 16esimo posto che invece varrebbe il playout.

Stagione completamente diversa rispetto alla scorsa, con la Serie A sfumata solo al 94′ della gara di ritorno del playoff contro il Cagliari per il gol di Pavoletti che ha regalato la promozione ai sardi.

Quest’anno l’obiettivo era ripetersi e giocarsi ancora la massima serie, ma le cose non stanno andando come previsto. 5 vittorie, 12 pareggi e 6 sconfitte, un andamento lento e i tifosi che contestano la proprietà della famiglia De Laurentiis.

Michele Mignani, dopo l’ottimo campionato scorso, è stato esonerato a ottobre dopo una sola vittoria nelle prime 10 partite e il suo sostituto, Pasquale Marino, non è riuscito a dare la svolta.

Serie B, il Bari è in crisi

Dopo sue anni dall’ultima esperienza, a Crotone, Marino è tornato in panchina accettando la proposta del Bari. Ma le cose non stanno andando per il verso giusto, perché in 14 gare sono arrivate solamente 4 vittorie e la squadra è passata dal 12esimo al 13esimo posto.

Solo un successo nelle ultime 7 e due pesanti sconfitte consecutive, 2-0 in casa contro la Reggiana e 3-0 a Palermo venerdì. E proprio la gara del Renzo Barbera potrebbe essere fatale a Marino.

Bari, Marino a un passo dall’esonero: pronto Cannavaro

Sembra ormai questione di ore per l’esonero di Marino. Gianluca Di Marzio parla di un incontro in vista con la società per decidere il da farsi. E il direttore sportivo Ciro Polito sta già contattando possibili sostituti.

Uno in particolare, che è particolarmente suggestivo. Si tratta infatti di Fabio Cannavaro, alla ricerca di una nuova avventura. Dopo essersi proposto senza successo al Napoli, il capitano dell’Italia campione del mondo nel 2006 è pronto a ritornare in panchina. Anche lui è reduce da una esperienza negativa: con il Benevento infatti ha raccolto solo 3 vittorie in 17 partite nella scorsa stagione.

Contatti in corso e parti sempre più vicine all’accordo.