Valencia, esordio in prima squadra per il figlio di Rufete

07/09/2020

15:05

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Valencia, sabato scorso, ha avuto la meglio sul Cartagena per 3 a 1 nell’ultima amichevole del precampionato. Sul finire della gara, è arrivato un momento speciale con il debutto in prima squadra per Fran Pérez, il figlio di Rufete. Il 17enne, ala destra, è entrato in campo all’85’ al posto di Vicente Esquerdo e, nonostante i pochi minuti in campo, ha mostrato energia e voglia di emergere. Fran Pérez è uno dei canterani più apprezzati della rosa. Il Valencia ripone grandi speranze sul giocatore, che ricorda il papà per velocità e dribbling. Rufete, ora direttore sportivo dell’Espanyol, è una leggenda del club: al Valencia ha vinto per due volte la Liga.

Di seguito alcune dichiarazioni del giovane Pérez a VCF Media“Sono molto felice. Ho trascorso 7 anni nella VCF Academy e ho lavorato duramente ogni giorno alla ricerca di un obiettivo chiaro. Ricevere una ricompensa come questa per il mio duro lavoro è motivo di orgoglio”, ha detto Pérez dopo la partita. “Ringrazio l’allenatore per i minuti che mi ha dato. Grazie anche alla mia famiglia, che ci è stata durante i momenti buoni e difficili, e i miei amici che mi stanno guardando da casa. Grazie per tutto il loro sostegno e la fiducia in me”. Perèz ha poi concluso: “Mi sono goduto i 5 o 10 minuti che ho giocato, e questo mi motiva a continuare a lavorare per vedere se posso avere più opportunità”. L’allenatore Javi Gracia è felice delle sue prestazioni e dell’impegno in allenamento.