Vitamina C – Il punto sulla Serie C

18/01/2021

15:46

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

AntonioxMelita

Cominciamo con un’annotazione straordinaria: nell’ultimo turno non si sono registrati rinvii. Un evento degno di nota, alla luce della recrudescenza della pandemia, con 15 Regioni italiane che presentano uno scenario che va dal critico all’estremamente critico.

Venendo al calcio giocato, merita particolare rilievo il risultato del Como (1-0 sul Novara), che  accorcia di due lunghezze la distanza dalla vetta e, in virtù, del match da recuperare mercoledì prossimo contro l’Alessandria (0-0 con la Pro Patria, sabato), potrebbe portare a 2 sole incollature la distanza dal vertice del Girone A.

Nello stesso raggruppamento, segnaliamo l’1-1 a Lucca della capolista Renate e il 3-1 della Pro Vercelli sulla Carrarese nel big match di giornata: trascinati da un super Zerbin, ex talento del Napoli Primavera, i bianchi hanno archiviato la pratica già nel primo tempo. Troppo blanda la resistenza dei toscani che, nell’ultimo periodo, hanno visto la distanza dalle posizioni di vertice ampliarsi sempre più.

Nel Girone B, cade clamorosamente in casa il Modena: è 1-0 per la Virtus Verona. I canarini perdono così la vetta della classifica. Ne approfitta il Sudtirol, che supera la Vis Pesaro per 1-0. Con il medesimo risultato, il Padova espugna il Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto. Tra i favoriti d’inizio stagione in quello che si sta rivelando il girone più palpitante della terza serie, i marchigiani deludono ancora e si allontanano sempre più dalla vetta. Pirotecnico 3-2 tra Perugia e FeralpiSalò: dopo l’equilibrato 1-1 della prima frazione, gli umbri mettono la freccia, archiviando il risultato in 15’. Al gol di Falzerano al 57’, ha fatto seguito la realizzazione dal dischetto di Burrai (60’). Di Guerra, al 93’, l’ininfluente seconda rete dei leoni del Garda.

Infine, nel raggruppamento meridionale, Conferma il proprio strapotere la Ternana: 3-0 sulla Juve Stabia, con risultato già in ghiaccio dopo 28’. È buono l’esordio di Tacopina da Presidente in pectore:  è 2-1 sul Foggia. I pugliesi, scesi in campo con una formazione estremamente rimaneggiata, hanno mostrato organizzazione e compattezza, vendendo cara la pelle al Massimino. Tra gli altri risultati, segnaliamo quelli nei due derby tra Bisceglie e Bari (0-1) e Avellino e Cavese (1-0, sabato), con i galletti che difendono il secondo posto dall’aggressione dei lupi irpini. Cade a sorpresa il Palermo con la Virtus Francavilla al Barbera.

Altro Italia

16:10

01/10/2022

Terminano le gare delle ore 14:00 di Serie B, che hanno visto tantissimi gol e belle vittorie, ma anche qualche sconfitta amara....

Terminano le gare delle ore 14:00 di Serie B, che hanno visto tantissimi gol e belle...

16:10

01/10/2022

23:11

27/09/2022

Nella giornata odierna è arrivato l’annuncio ufficiale da parte di John Obi Mikel: il nigeriano ha deciso di chiudere la...

Nella giornata odierna è arrivato l’annuncio ufficiale da parte di John Obi...

23:11

27/09/2022