Connect with us

Serie A

“Vomitavo in allenamento”: adesso lo può raccontare | Tutta colpa di Antonio Conte

Published

on

Antonio Conte

Antonio Conte, l’incredibile retroscena sui suoi allenamenti raccontati da un suo ex calciatore. Ecco di chi si tratta.

Tutti gli appassionati di calcio non possono che attendere con attesa ed entusiasmo il ritorno di Antonio Conte in panchina. Parliamo di un tecnico molto divisivo nel mondo del calcio, per via di un carattere sempre irrequieto e difficilmente contenibile.

Molti lo amano proprio per questo, tanti altri tifosi invece si sono invece sentiti logorati dal suo modo di essere, e dalla sua storica incapacità di saper accettare la sconfitta. Non è una persona facile Antonio Conte, e non si contano nemmeno tutte le conferenze stampa che ha incendiato d’improvviso soltanto perché in quel momento era ancora arrabbiato per la sconfitta.

D’altronde, come ha spiegato di recente in un’intervista rilasciata alla trasmissione Belve condotta dalla giornalista Francesca Fagnani, perdere una partita lo porta a soffrire in modo atroce, al punto che per uno, due giorni preferisce isolarsi e restare da solo.

Al contempo però, al netto delle critiche che si possono fare al tecnico leccese, non bisogna nemmeno dimenticarsi che parliamo di uno degli allenatori italiani più vincenti di sempre, capace oltretutto di imprese incredibili.

Antonio Conte è uno dei tecnici più vincenti del calcio italiano

Il vero marchio di fabbrica di Conte in fondo, resta quello di riuscire a portare una squadra che parte sfavorita per la vittoria finale oltre le sue possibilità, conquistando risultati che ad inizio stagione sembravano irraggiungibili. 

Lo ha fatto alla Juventus, dove ha raccolto un club che veniva da due settimi posti consecutivi e lo ha portato subito a vincere lo scudetto, lo ha fatto con il Chelsea e con l’Inter.

Marc Borriello

Marc Borriello (ANSA) – CalcioinPillole.com

“Con Conte vomitavo in allenamento”, svelato l’incredibile retroscena

Non è un caso d’altronde se tutti suoi ex calciatori parlano di Conte come di un autentico fenomeno della panchina, sottolineando però anche quanto sia esigente sugli allenamenti, e quanto sforzo fisico pretenda dai suoi giocatori.

E negli ultimi giorni, anche l’ex attaccante Borriello ha parlato della sua esperienza con l’allenatore leccese quando si trovava alla Juventus. Borriello ha infatti spiegato che dopo Zeman, quella con Conte è stata una delle preparazioni più dure che ha mai dovuto affrontare in vita sua. Al punto che gli è capitato più di una volta di vomitare per la fatica alla fine di una sessione.