Yildiz, alla scoperta del giovane talento della Juventus

Alla scoperta di Kenan Yildiz, il trequartista classe 2005 che la Juventus ha preso dal Bayern Monaco superando la concorrenza del Barcellona.

06/08/2022

08:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Sebastian Widmann/Getty Images)

Kenan Yildiz

Il giovane è arrivato a parametro zero alla Juventus dal Bayern Monaco, battendo la concorrenza del Barcellona.
Come riportato da goal.com: “il club bavarese ha cercato a lungo un’intesa per un rinnovo che però non è arrivato. Entrato a far parte del settore giovanile del Bayern quando aveva solo sette anni, ha saltato gli Europei U17 a causa di un infortunio e, sebbene faccia già parte del giro della rappresentativa turca U17, è ancora condonabile anche dalla Germania. Centrocampista offensivo dotato di ottimo dribbling, grande velocità e buone qualità fisiche, ha esordito nella scorsa stagione con l’U17 del Bayern, prima di venire promosso, nell’Under 19. Anche per la sua posizione contrattuale era uno dei talenti più ambiti d’Europa, tanto che sulle sue tracce c’era anche il Barcellona. Proprio il club blaugrana è stato dato realmente ad un passo dalla sua firma, prima però di subire il sorpasso della Juventus nella corsa che portava dritta al giocatore. Kenan Yildiz ha sottoscritto un triennale con il club bianconero, mentre al Bayern Monaco è stato garantito un piccolo indennizzo. Diventato a dieci anni il giocatore più giovane mai messo sotto contratto dall’Adidas, è pronto ora per un nuovo importante capitolo della sua carriera”.

Con la Juventus, verrà aggregato dapprima in U-19 per poi, probabilmente, passare all’Under 23. Curiosità: Kenan per certi aspetti è un 17enne classico, amante dei videogiochi, in particolare F1 e simulatori di guida. E’ molto legato al nonno, arbitro di pallamano e il vero appassionato di sport della famiglia, e tra i suoi sportivi preferiti ci sono Ja Morant e Steph Curry, stelle Nba: una scelta che dice parecchio sul suo senso per lo spettacolo. In altri aspetti, si stacca dalla massa. Uno su tutti: non ha tatuaggi perché la sua religione – è musulmano – non lo permette. Con le giovanili del Bayern Monaco il ragazzo classe 2005 ha disputato 7 partite in U17-Bundesliga Süd/Südwest (con 4 gol e 5 assist) ed 8 match in U19-Bundesliga Süd/Südwest (2 reti e 3 assist ai compagni).
Il valore di mercato del calciatore, secondo transfermarkt.it, è pari a 400.000 €.

Nascita: Regensburg, 4 maggio 2005
Nazionalità: Turchia
Ruolo: Trequartista, ma anche ala sinistra e destra
Squadra: Juventus
Somiglianza: Julian Brandt

Correlati

07:30

09/08/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri di...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in...

07:30

09/08/2022

07:00

09/08/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come ogni mattina, in prima pagina! Alla scoperta...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta, come...

07:00

09/08/2022

Altro

17:42

07/08/2022

Il filo conduttore della carriera di Giuseppe Rossi, centravanti classe 1987 soprannominato Pepito, è stato sicuramente la...

Il filo conduttore della carriera di Giuseppe Rossi, centravanti classe 1987...

17:42

07/08/2022

13:38

06/08/2022

Inter e Milan continuano a lavorare sul tortuoso iter che dovrebbe portare alla nascita del nuovo stadio a San Siro. Come...

Inter e Milan continuano a lavorare sul tortuoso iter che dovrebbe portare alla...

13:38

06/08/2022