Accadde Oggi: la super doppietta di Balotelli alla Germania

Il 28 giugno 2012 Mario Balotelli mostra i muscoli di fronte all'Europa e distrugge la Germania con una doppietta che porta l'Italia di Prandelli in finale di Euro 2012.

28/06/2022

08:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by CHRISTOF STACHE/AFP/GettyImages)

Il 28 giugno del 2012 l’Italia di Cesare Prandelli sconfigge la Germania per 2-1 e stacca il biglietto per la finale del campionato europeo che in quell’anno si svolge in Polonia ed Ucraina. Il match winner dell’ennesimo scontro con la Germania è Mario Balotelli, autore di una doppietta. Forse quel 28 giugno è l’unico giorno in cui si sono viste le reali potenzialità del tanto criticato attaccante azzurro. Un altro giocatore dal talento divino protagonista anch’egli della semifinale europea è Antonio Cassano, autore dell’assist dell’1-0. Si potrebbe tranquillamente dire che i “bad boy” del calcio italiano portano la nazionale azzurra a giocarsi il titolo europeo nella fin ale di Kiev.

IL TORNEO

L’Italia è chiamata ad una prova d’orgoglio dopo la clamorosa eliminazione al primo turno dal mondiale sudafricano di due anni prima. Eliminazione resa ancora più dolorosa dal fatto che gli azzurri, allora allenati dal Commissario tecnico Marcello Lippi, partecipavano alla rassegna iridata da campioni del mondo in carica. Prova d’orgoglio che li porta a giocarsi il titolo europeo con la Spagna.

Proprio le furie rosse sono i primi avversari che gli azzurri affrontano nella partita d’esordio. Il match finisce 1-1, il goal dell’Italia è siglato da Antonio Di Natale. Stesso risultato nella partita contro la Croazia. Il goal azzurro è messo a segno da Andrea Pirlo. L’Italia strappa il pass per i quarti di finale nell’ultimo match del gruppo C contro l’Irlanda. Gli azzurri vincono 2-0 grazie ai goal di Cassano e Balotelli.

Nei quarti di finale, l’Italia di Cesare Prandelli affronta l’Inghilterra. I tempi regolamentari e supplementari terminano 0-0, gli azzurri nonostante uno schiacciante predominio territoriale non riescono a sbloccare il risultato. La lotteria dei rigori sorride alla Nazionale italiana; nella serie dei rigori azzurri, da segnalare un cucchiaio di Andrea Pirlo.

Si arriva così alla semifinale di Varsavia che mette di fronte due nazionali dalla storica rivalità. L’ultima volta che Germania e Italia si sono affrontati in un grande torneo internazionale è stato nel famoso mondiale di Germania 2006, a Dortmund. Il risultato lo ricordiamo tutti: 2-0 azzurro e Italia qualificata alla finale di Berlino poi vinta contro la Francia. Gli azzurri partono subito forte e vanno in doppio vantaggio con una doppietta di Mario Balotelli al 20′ ed al 36′ del primo tempo, Germania gelata.

Il match finisce nella storia del calcio anche per l’ormai famosa esultanza di Balotelli che festeggia il raddoppio mostrando i muscoli in una posa statuaria al pubblico di Varsavia. I tedeschi accorciano le distanze al 91′ con un calcio di rigore causato da un fallo di mano di Federico Balzaretti. Il match finisce con la vittoria azzurra per 2-1 e conquistano il diritto di giocarsi nella finale di Kiev il titolo europeo con la Spagna.

Calcio e...

Nato a Strumica il 27 luglio 1983. La carriera di Pandev si è spesa quasi interamente in Italia. Arrivato giovanissimo...

Nato a Strumica il 27 luglio 1983. La carriera di Pandev si è spesa quasi...

08:00

27/07/2022

08:30

26/07/2022

Il 26 luglio 2006 la FIGC si pronuncia in merito al titolo da assegnare nel campionato appena terminato e vinto sul campo dalla...

Il 26 luglio 2006 la FIGC si pronuncia in merito al titolo da assegnare nel...

08:30

26/07/2022