Champions League, inglesi in semifinale. City e Liverpool passano

Champions League, il Manchester City resiste 0-0 contro l'Atletico Madrid e passa in semifinale. Pari spettacolo 3-3 tra Liverpool e Benfica. Passano i Reds.

13/04/2022

23:06

• Tempo di lettura: 4 minuti

Tempo di lettura: 4 minuti

(Photo by Clive Brunskill, Onefootball.com)

Si sono conclusi i quarti di finale di Champions League. Il Manchester City regge 0-0 contro l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano e grazie all’1-0 dell’andata approdano in semifinale, dove sfideranno il Real Madrid. Pari spettacolo ad Anfield, 3-3 tra Liverpool e Benfica che premia i Reds che in semifinale affronteranno il Villarreal.

Atletico Madrid-Manchester City 0-0, la cronaca del match di Champions League

Al 10′ Manchester City pericoloso da corner. Stones salta da solo in area ma il suo colpo di testa termina alto. La partita del Wanda Metrpolitano è piuttosto tattica. Atletico sicuramente meno passivo rispetto all’andata ma che non riesce a fare male agli uomini di Guardiola, Citizens che manovrano il palleggio ma senza affondare il colpo.

LEGGI ANCHE: Champions League, Capello: “Real umile, Bayern disordinato”

Al 33′ di gioco occasionissima per il Manchester City. Caos nell’area Atletico, risolve Gundogan che scaglia il mancino che però sbatte sul palo. Minuto 38 conclusione dalla distanza di Kondogbia, tiro però smorzato e bloccato da Ederson. Nella fase finale del primo tempo City che alza il ritmo ma che sbatte sempre sull’arcigna retroguardia degli uomini di Simeone.

Minuto 56 occasione Atletico. Buon lavoro di Felix che serve a rimorchio Griezmann, colpo d’esterno che esce fuori di pochissimo. Un dato curioso del match è che all’ora di gioco, il City non ha effettuato tiri nello specchio verso Oblak.

Padroni di casa sicuramente più propositivi nella ripresa, ma che non trovano il colpo per stendere gli inglesi. Triplo cambio per Simeone che inserisce Correa, de Paul e Carrasco per Koke, Lodi e Griezmann. Minuto 73 ancora Atletico, il neo entrato de Paul ci prova col destro a giro, palla fuori.

Assedio finale dei Colchoneros, con Simeone che inserisce nella contesa anche Suarez. L’Atletico avanza con rabbia, ma agli spangoli è mancata la chance pulita per far male ai Citizens. 90′ Occasione per il neo entrato Cunha che può andare a rete, muro di Stones che salva i suoi. Padroni di casa pericolosi con Savic e Reinildo ancora, ma che non riescono a bucare Ederson.

Recupero nel caos con l’Atletico che termina in 10 per il rosso a Felipe, reo di aver commesso fallo su Foden. Il City resiste dopo un maxi recupero e passa in semifinale pur con una brutta prova. Atletico che ci ha provato soprattutto nella ripresa, ma non è bastato. Manchester City che ora se la vedrà con il Real Madrid.

Champions League
(Photo by PIERRE-PHILIPPE MARCOU, Onefootball.com)

Liverpool-Benfica 3-3, la cronaca del match di Champions League

Il primo tentativo è da parte degli ospiti. Minuto 13 Everton spara un potente destro che termina di poco fuori. Al 14′ offensiva Reds con una combinazione offensiva tra Diogo Jota a Fimino, Vlachodimos è attento ed evita guai.

Al 21′ il Liverpool passa in vantaggio. Corner dalla sinistra battuto perfettamente da Tsimikas, stacco poderoso di Konaté che realizza l’1-0. Un minuto più tardi Benfica che trova la rete con Nunez che batte con un pallonetto Alisson, ma il gol è annullato per netto fuorigioco.

Minuto 26 botta di destro di Diaz da dentro l’area, respinge Vlachodimos. Alla mezzora Reds ancora all’attacco. Occasione per Firmino che nell’area piccola indirizza male il pallone, colpendolo con imprecisione. Al 32′ il Benfica trova il pareggio. Bella combinazione dei portoghesi, pallone che arriva un po’ fortunosamente a Gonçalo Ramos che con un destro violento fredda Alisson per l’1-1. Al 38′ chance Liverpool con Firmino troppo altruista che cerca il servizio per Diaz, chiude la difesa delle Aquile

Al 55′ della ripresa, Liverpool di nuovo in vantaggio. Reds che approfittano di una disattenzione difensiva degli ospiti. Fendente impreciso di Jota verso la porta, pallone che però arriva a Firmino che con un facile tap-in segna il 2-1. A metà ripresa, il Liverpool blinda la qualificazione. Minuto 65, ottimo piazzato battuto da Tsimikas che pesca perfettamente Firmino che di prima buca la rete per il 3-1. Doppietta per il brasiliano.

Al 72′ Benfica che accorcia. Filtrante di Grimalo che serve Yaremchuk, l’attaccante dribbla Alisson e segna il 3-2.

Liverpool che nei minuti finali e a qualificazione ottenuta, si limita a controllare senza rischiare. Minuto 82 Benfica che si rifa sotto. Bell’assist di Joao Mario che serve Darwin Nunez, che davanti ad Alisson sbaglia 3-3 spettacolo ad Anfield. Minuto 83 ancora Nunez spaventa Alisson con un destro al volo, para il portiere brasiliano.

Finisce così. 3-3 ad Anfield tra Liverpool e Benfica. Reds che passano in semifinale dove affronteranno la sorpresa Villarreal. Portoghesi che escono con onore dalla competizione.

Champions League
(Photo by PAUL ELLIS, onefootball.com)