Crotone-Cagliari 0-2, Pavoletti e Joao Pedro rilanciano i sardi

28/02/2021

16:55

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Termina 0-2 allo Scida lo scontro salvezza fra Crotone e Cagliari. Decidono i gol di Pavoletti al 56′ e Joao Pedro al 60′. Tornano a vincere gli isolani dopo ben 16 turni: l’ultimo successo risaliva al 7 novembre 2020 contro la Sampdoria. La classifica vede i calabresi ultimi con 12 punti; i sardi, invece, salgono a quota 18 e a -2 dal Torino, quartultimo. Nel prossimo turno, mercoledì, il Cagliari ospiterà alla Sardegna Arena il Bologna di Mihajlovic, mentre il Crotone è attesa dalla trasferta di Bergamo contro l’Atalanta di Gasperini. Il Crotone non riesce a festeggiare con una vittoria le sue 100 partite in Serie A. A differenza di Leonardo Semplici, che anche lui ha toccato quota 100 oggi: quella appena terminata, infatti, è stata la sua centesima panchina in Serie A, la prima con il Cagliari.

Crotone-Cagliari, il primo tempo

Dopo due minuti arriva la prima chance per il Crotone: dalla destra Rispoli mette al centro un forte rasoterra verso Di Carmine che non arriva sul pallone per un soffio. In questa prima fase di gara è il Crotone a gestire il possesso del pallone, con un Cagliari più attento a difendersi. Al 20′ Stroppa è costretto ad effettuare il primo cambio: esce Vulic dopo aver rimediato un pestone, al suo posto Zanellato. Gara a dir poco spezzettata e poco bella da vedere. Altro cambio forzato per i pitagorici con Eduardo Henrique che subentra all’infortunato Molina. Al 41′ buona opportunità per i padroni di casa scaturita da un’intervento di Duncan su Di Carmine. Il pallone arriva sui piedi di Ounas che calcia in porta dal limite, ma Rugani si oppone in scivolata. Nel recupero altra occasione ancora per Ounas che però non trova la porta di Cragno.

Crotone-Cagliari, il secondo tempo

Al 53′ Messias arriva sul fondo e la mette per Eduardo Henrique che di testa prova ad indirizzare il pallone verso la porta: interviene Godin a mettere fuori il pericolo. Tre minuti dopo, al 56′, il Cagliari passa in vantaggio con il gol di Leonardo Pavoletti, nella prima vera occasione da gol per gli isolani. Traversone morbido dalla sinistra di Lykogiannis, Pavoletti anticipa netto Luperto e di testa batte Cordaz. Si tratta del secondo gol in questo campionato per Pavoletti: il primo lo aveva realizzato lo scorso 29 novembre contro lo Spezia. Allo scoccare dell’ora di gioco i sardi raddoppiano su calcio di rigore con Joao Pedro che la mette di forza sotto la traversa, dopo che Pavoletti era stato atterrato da un intervento in ritardo di Magallan. Doppio vantaggio ora per la formazione di Semplici. Crotone sfortunato anche rispetto alle occasioni avute, tanto che al 67′ i calabresi colpiscono il palo con un mancino a giro da parte di Ounas. Nonostante il doppio svantaggio, il Crotone è vivo e cerca in tutti i modi di riaprirla. Al 75′ secondo giallo per Lykoggiannis per fallo tattico ai danni di Ounas. Il Crotone gioca l’ultimo quarto d’ora di gara in superiorità numerica. Semplici, quindi, inserisce Asamoah al posto di Joao Pedro per coprire la fascia sinistra: per l’esterno ex Inter, che non giocava in Serie A dal dicembre del 2019, è l’esordio con la maglia del Cagliari. Al 91′ Crotone ancora pericoloso con un calcio di punizione di Pedro Pereira indirizzato all’incrocio, ma Cragno risponde presente con un gran riflesso.

Serie A

23:45

20/05/2022

L’attaccante della Roma, Tammy Abraham, ha parlato al termine del match fra il Torino e i giallorossi, valido per la 38a e...

L’attaccante della Roma, Tammy Abraham, ha parlato al termine del match fra il...

23:45

20/05/2022

23:21

20/05/2022

Il tecnico del Torino, Ivan Juric, ha parlato al termine del match fra i granata e la Roma, valido per la 38a e ultima giornata...

Il tecnico del Torino, Ivan Juric, ha parlato al termine del match fra i granata e...

23:21

20/05/2022