Inter, parla l’agente di Lautaro: “Nessuna possibilità che vada via”

Le parole dell'agente di Lautaro Martinez sul futuro del suo assistito, in cui si avverte una grande volontà di continuare a vivere coi colori nerazzurri addosso.

09/06/2022

12:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

L’agente di Lautaro Martinez, Alejandro Camaño, ha parlato del futuro del suo assistito in ottica Inter. Ecco le sue dichiarazioni, rilasciate in esclusiva a FcInterNews.it.

LEGGI ANCHE: Mercato Milan, pronti 100 milioni da investire nelle entrate

(Photo by Alex Pantling/Getty Images)

Inter, le parole dell’agente di Lautaro

Sul futuro dell’argentino
“Nessuno ci ha detto nulla, la verità è che un giocatore che segna così tanti gol in una lega complicata come quella italiana non passa inosservato, ma restano 4 anni di contratto. Lui sta bene, è felice, si gode la squadra, la società, i compagni. Non ci sono ragioni per andare via. Il calcio professionistico sappiamo com’è, io oggi affermo questo e domani può cambiare tutto. Però ad oggi la situazione è quella che le ho appena descritto”.

Sull’attaccamento del Toro all’Inter
“Lautaro è argentino. Emozionalmente è uno che si vincola al club dove sta. Proviene da una squadra come il Racing, ad alta emozionalità, dove i giocatori si trasformano in tifosi della squadra di cui vestono la maglia. Ha toccato pure in Italia questa fortuna con l’Inter. Lautaro affronta la pressione, mira a grandi obiettivi. Esalta i valori dell’interismo. Non so cosa succederà in futuro perché è il calcio professionistico. Però per Lautaro giocare nell’Inter è qualcosa di splendido, come per molti altri calciatori che vorrebbero arrivare in nerazzurro. Lautaro non pensando a un’ipotetica destinazione futura, ma al prossimo campionato, dove vuole provare a vincere tutto quello che può con l’Inter”.

I dialoghi con l’Inter sono incentrati su un rinnovo in ottica permanenza? 
“Assolutamente. Quando ci eravamo seduti per discutere il rinnovo del contratto, non era pensando a una prossima vendita. Ma al successivo gol, alla seguente partita, alla Serie A, alla Champions. Non è un contratto pensato per una cessione dell’Inter, ma per essere felici all’Inter”.

Sul valore del ragazzo
“Il suo sorriso. Per me conta questo dei giocatori che rappresento. E con i quali abbiamo firmato un contratto nella società dove si trovano attualmente. Per Lautaro conta la felicità della sua famiglia, di Agustina, della piccola Nina, dei Martinez in generale. Il valore di mercato rappresentato da quanto uno possa pagare non è importante”.