Lazio, Sarri: “Immobile? Ha sentito dolore al ginocchio ed ha deciso di fermarsi”

Le dichiarazioni dell'allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, dopo la vittoria per 1-3 contro la Sampdoria, al Marassi di Genova.

05/12/2021

20:38

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Getty Images)

Al termine della vittoria per 1-3 allo Stadio Marassi di Genova, il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha parlato ai microfoni di Dazn: “Differenza tra primo e secondo tempo? Dopo l’espulsione in realtà c’è stata. Abbiamo giocato dopo 68 ore, loro avevano anche riposato più di noi. Il rosso a Milinkovic? E’ Fabbri ad aver perso la pazienza. Sergej non l’ha offeso, mi era sembrata una situazione di facile gestione da parte di un arbitro esperto.

Nel primo tempo eravamo più ordinati, oggi era più semplice rispetto a giovedì. Con l’Udinese c’erano stati anche spunti positivi, un secondo tempo fatto come il primo di oggi. Nella fase difensiva bisogna scordarsi i risultati di anni fa, ora ci sono più gol.

LEGGI ANCHE: Samp-Lazio: due assist per Zaccagni, il dato in Serie A

Soddisfatto dell’assimilazione dei concetti? La squadra ha fatto le cose che gli vengono chieste come con l’Udinese ed oggi nella prima frazione. Altre volte invece no. Da cosa dipende? Dal fatto che non ci alleniamo mai.

Immobile? Aveva un dolore al ginocchio e quindi ha deciso di fermarsi. Bisogna capire se si tratti di una botta oppure uno stiramento del collaterale. Nel caso di un colpo, dovrebbe essere veloce il recupero.