Inter, parla Ledure: “Non è vero che Lukaku si è tagliato lo stipendio”

Le dichiarazioni di Sebastien Ledure avvocato di Romelu Lukaku rilasciate alle colonne del quotidiano belga La Libre.

01/07/2022

15:19

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Sebastien Ledure è stato uno dei grandi protagonisti di una delle operazioni di mercato più incredibili di sempre, quella del ritorno di Romelu Lukaku all’Inter, operazione questa condotta senza agenti. Il centravanti belga venduto lo scorso anno al Chelsea per 115 milioni di euro, è ritornato in nerazzurro in prestito dopo una stagione fallimentare con i Blues. Ledure che è l’avvocato dell’attaccante della nazionale del Belgio, proprio di questo tema e non solo, ha parlato alle colonne del quotidiano La Libre. Di seguito ecco un estratto delle sue dichiarazioni riportate dai colleghi di Tuttomercatoweb.

Ledure Lukaku
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ledure: “Lukaku è il giocatore più pagato della Serie A”

“Questo tipo di operazioni senza agente sta diventando una moda tra i calciatori d’élite come Mbappé, Griezmann, Hazard, De Bruyne. Quanto a Romelu, ha preferito che il suo agente (Pastorello) non fosse coinvolto in questa vicenda visti i suoi stretti legami con l’ex dirigenza del Chelsea. Romelu non ha ancora preso una decisione sul suo possibile futuro con il suo agente, ma non ha voluto che un rischio di conflitto di interessi potesse interferire in uno dei più operazioni difficili nel calcio di oggi”.

“Si è dovuto lavorare sotto traccia, era una trattativa in cui bisognava andare avanti passo dopo passo e piazzare le pedine in modo intelligente. Tra maggio e giugno ho fatto diversi viaggio tra Milano e Londra”. 

“Con Romelu invece ho avuto un filo diretto con lui, sono andato a trovarlo prima che partisse per le vacanze: c’è totale trasparenza”.

“Ci tengo a sottolineare come in realtà sarà il giocatore più pagato della Serie A. Ho letto che ha tagliato lo stipendio di un terzo o mezzo. Non è vero, ma tutte e tre le parti hanno fatto concessioni intelligenti. Il nostro compito era quello di ottenere il miglior affare possibile per il mio cliente, non per il Chelsea o l’Inter. Romelu sta pagando noi, non i club”.

Serie A

22:30

16/08/2022

Achiviata la rocambolesca vittoria per 3-2 contro la Cremonese nella prima giornata di campionato, la Fiorentina è già al...

Achiviata la rocambolesca vittoria per 3-2 contro la Cremonese nella prima giornata...

22:30

16/08/2022

21:40

16/08/2022

L’ex calciatore Antonio Cassano ha voluto dare il proprio pensiero sul nuovo campionato (che ha chiuso ieri la prima...

L’ex calciatore Antonio Cassano ha voluto dare il proprio pensiero sul nuovo...

21:40

16/08/2022