Mercato Inter: accordo Skriniar-PSG, manca solo l’ok nerazzurro

Il difensore slovacco convinto di accettare i francesi dopo una telefonata con Hakimi, serve però alzare l'offerta da 60 milioni.

24/06/2022

11:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Oltre alle questioni in entrata, il mercato dell’Inter entra nel vivo anche per quanto riguarda le uscite. Il nome più caldo è sempre quello di Milan Skriniar, che sembra ormai ad un passo dall’addio.

Accordo Skriniar-PSG, c’è lo zampino di Hakimi

Il difensore slovacco ha trovato l’accordo con il Paris Saint-Germain per un ingaggio da 7.7 milioni di euro a stagione a salire, cioè più del doppio di quanto guadagna attualmente all’Inter. In più, la Gazzetta dello Sport svela un retroscena decisivo per convincere Skriniar a sposare il progetto PSG: c’è stata una telefonata con Achraf Hakimi, che un anno fa ha fatto lo stesso percorso Milano-Parigi, nella quale il marocchino ha rassicurato il prossimo compagno su alcune questioni tattiche – una di queste è appunto il rafforzamento della difesa, fortemente voluto dal prossimo tecnico parigino Christophe Galtier.

mercato inter
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Serve l’ok degli uomini mercato dell’Inter

Dunque, l’ok del calciatore è arrivato e ora la palla passa all’Inter, che per il momento giudica insufficiente l’offerta del PSG di 60 milioni di euro – già ritoccata al rialzo dopo la prima proposta di 50. Gli uomini mercato nerazzurri non si schiodano dalla richiesta di 80 milioni, ma con l’ok definitivo di Skriniar che si è convinto al trasferimento le pretese verranno abbassate. Lo scenario più plausibile è quello di una stretta di mano a metà strada, magari con l’inserimento di bonus che possano superare la cifra complessiva di 70 milioni. Le parti si riaggiorneranno la prossima stagione, ma sembra ormai giunta al termine la storia d’amore fra Skriniar e l’Inter.