Mercato Juventus, fumata nera fra Rabiot e il Manchester United

Niente da fare per il francese ai Red Devils: troppa distanza fra la domanda di mamma Veronique e l'offerta inglese.

17/08/2022

19:30

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Brutto colpo per il mercato della Juventus. È definitivamente saltata la trattativa tra Adrien Rabiot e il Manchester United. Nonostante l’accordo fra i club, le pretese della mamma del calciatore hanno fatto allontanare gli inglesi.

Mercato Juventus, niente Manchester United per Rabiot: torna a disposizione di Allegri

L’accordo fra le società era stato raggiunto, con la Juventus che avrebbe incassato circa 18 milioni di euro per un giocatore in scadenza nel 2023 e si sarebbe liberata del pesante ingaggio da 7 milioni annui. Lui sarebbe andato a giocare in una squadra prestigiosa, nonostante il periodo buio, e avrebbe trovato comunque continuità di rendimento in vista del Mondiale in Qatar. Ma le pretese economiche di mamma Veronique hanno fatto saltare il banco. Adrien Rabiot non andrà al Manchester United.

Come racconta Tuttosport, l’entourage del calciatore pretendeva un ingaggio netto da 10 milioni a stagione, più una cospicua commissione per la madre del centrocampista. Troppo per i Red Devils, che hanno dunque deciso di interrompere i colloqui. Rabiot ha poi postato sul proprio profilo Instagram una foto la cui didascalia è “Si torna al lavoro“. Il francese sarebbe stato comunque assente con il Sassuolo per la squalifica da scontare, ma viste le trattative avanzate con lo United è ipotizzabile che avrebbe saltato il primo impegno stagionale. Massimiliano Allegri tornerà quindi ad averlo a disposizione per la seconda giornata, contro la Sampdoria a Marassi.