Connect with us

Calciomercato Italia

Mercato Juventus, un big per il centrocampo: scelto il colpo

Published

on

mercato Juventus

I bianconeri si preparano al big match di questa sera contro il Napoli allo Stadium, ma la Juventus attende il mercato di gennaio per provare a rinforzare la rosa di Massimiliano Allegri. La priorità resta il centrocampo e nei radar cìè un big della nostra Serie A. 

La Juventus vuole continuare la sua battaglia a distanza con l’Inter. Stasera contro il Napoli, gli uomini di Massimiliano Allegri hanno una nuova occasione per sorpassare in vetta i nerazzurrri e portarsi a +1 sulla squadra di Inzaghi, impegnata poi domani contro l’Udinese.

mercato Juventus

(Photo by Emilio Andreoli, Onefootball.com)

Mercato Juventus, torna di moda Koopmeiners a centrocampo: i bianconeri pronti a sacrificare i tre gioielli per il regista della Dea

Ma come detto non solo campo nella mente della Juventus, che a gennaio vorrà approfittare del mercato di riparazione per colmare alcune lacune della rosa e provare poi lo spint nella seconda parte dell’annata.

Il reparto più bisognoso è il centrocampo. Fino a questo momento i bianconeri hanno retto benissimo in mediana grazie al contributo di un Rabiot sempre più leader e all’apporto di gregari importanti com Locatelli, McKennie, Miretti e Nicolussi-Caviglia.

Ma le assenze per vicende extra campo di Pogba (squalificato per doping) e di Fagioli (squalificato per 7 mesi per il Caso Scommesse) obbligano la Juventus a trovare almeno un altro profilo in mezzo.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la Juventus avrebbe riacceso i riflettori su Teun Koopmeiners, centrocampista olandese in forza all’Atalanta. Koop è uno dei giocatori più forti del campionato ed è il cervello della mediana della Dea.

Il contratto dell’ex AZ scade nel giugno 2025 e la valutazione fatta dall’Atalanta va dai 50 ai 60 milioni di euro. Una cifra importante che la Juventus vorrebbe coprire sacrificando alcuni giovani talenti della sua rosa.

Uno su tutti Matias Soulé. L’ala sinistra argentina classe 2003 sta disputando una stagione strepitosa in prestito al Frosinone (6 gol in campionato finora), ma il ragazzo piace in Premier League e a fronte di un’offerta superiore ai 20 milioni di euro potrebbe partire.

Stesso discorso per Samuel Iling-Junior. L’esterno inglese ventenne è finito ai margini della rosa di Allegri e con una proposta da 15 milioni di euro anche lui può lasciare la Vecchia Signora.

Più complicato capire il destino di Kenan Yildiz. Il giovanissimo talento turco classe 2005 è considerato un futuro crack dalla Juventus e non vorrebbe privarsene. Ma le potenzialità del ragazzo hanno attirato molti top club tra cui il Liverpool, l’ Arsenal, il Lipsia e il Dortmund.

Yildiz non è considerato incedibile ma serve un’offerta irrifiutabile per far vacillare la Juventus a lasciarlo andare via e quantificabile sui 30 milioni di euro.