Mercato Lazio: l’Atalanta non molla Carnesecchi, virata su Vicario

Pochi margini di trattativa con la Dea, biancocelesti spazientiti. Tutto sul portiere dell'Empoli, Reina torna in Spagna.

02/07/2022

10:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il mercato della Lazio gira attorno al portiere. L’obiettivo Carnesecchi diventa sempre più complicato per le resistenze dell’Atalanta e i biancocelesti virano su Vicario dell’Empoli. Intanto Reina saluta l’Italia.

Mercato Lazio Carnesecchi
(Photo by Filip Filipovic/Getty Images)

Mercato Lazio, Tare irritato con la Dea: si punta su Vicario

La trattativa con l’Atalanta è in corso da diverso tempo, ma le percentuali di riuscita continuano ad abbassarsi. Per Marco Carnesecchi la Dea non si accontenta. Non bastano i 12 milioni più 3 di bonus per strappare il portiere classe 2000 dalla resistenza nerazzurra. Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb dall’ambiente della Lazio filtra irritazione per l’atteggiamento atalantino – l’offerta è ritenuta congrua per un giocatore che non sarà disponibile per i prossimi tre mesi dopo l’operazione alla spalla – e per questo motivo l’uomo mercato biancoceleste Igli Tare è pronto a cambiare obiettivo. Il nuovo nome – che in realtà nuovo non è – è quello di Guglielmo Vicario. Il portiere è appena stato riscattato dall’Empoli per 8 milioni dal Cagliari ed il presidente toscano Corsi ha confermato il contatto – “Lotito mi ha chiamato“. Dunque l’idea della Lazio è quella di offrire una cifra attorno ai 12 milioni – la stessa stanziata per Carnesecchi – in modo da avere il portiere titolare della prossima stagione per l’inizio del ritiro estivo. Possibile mossa laziale nelle prossime 24-48 ore.

LEGGI ANCHE: Mercato Lazio, alzata l’offerta per Carnesecchi. Ora manca l’ok Atalanta

Intanto Pepe Reina ha risolto il contratto con un anno di anticipo e tornerà in Spagna, al Villarreal. Per la Lazio, un risparmio sull’ingaggio lordo dell’ex Napoli e Milan di 3.4 milioni. Con Strakosha svincolato, serve anche un secondo portiere. I nomi fatti sono Berardi del Verona e Falcone della Sampdoria.