Mercato Lazio: Vicario per la porta, si sonda anche il vice

La Lazio si fionda su Vicario, trattativa sui 15 milioni di euro. Provedel idea coem vice.

02/07/2022

21:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il mercato della Lazio ha un allarme rosso attivo nel ruolo di portiere. Senza Strakosha e Reina, i biancocelesti sono attualmente scoperti. I profili di Alia e Adamonis sono reputati inadatti per la stagione che verrà. Dunque, la società del presidente Lotito sta sondando il terreno per un nuovo estremo difensore.

Stando a quanto affemrato da Alfredo Pedullà, l’ultima suggestione è quella che porta a Guglielmo Vicario. Il classe 1996 si è distinto lo scorso anno, con la maglia dell’Empoli, guadagnandosi molte attenzioni. Il suo futuro sembrava dover essere ancora ad Empoli. Invece l’addio di Reina, diretto in Liga, ha spinto la Lazio a gettarsi su Vicario. Ed ora il portiere italiano potrebbe vestire i colori delle aquile capitoline.

LEGGI ANCHE: Mercato Bologna, saluta Hickey: andrà al Brentford

Mercato Lazio
(Photo by Alberto PIZZOLI / AFP) (Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Mercato Lazio: per Vicario opzione da 15 milioni, occhio a Provedel.

L’operazione che porterebbe Vicario nella Capitale è una trattativa che si sta muovendo molto rapidamente nelle ultimissime ore. Sarri lo ha richiesto e lo vuole sin da subito, quindi la Lazio si sta muovendo con molta fretta sul classe 1996. L’accordo tra le parti potrebbe trovarsi sulla base di 15 milioni di euro.

Una cifra che la Lazio avrebbe voluto investire già su Marco Carnesecchi, di 4 anni più giovane, ma senza esperienza in Serie A. L’Atalanta, però, ha fatto muro sul giovane portiere, chiedendo almeno 20 milioni di euro. Quindi i biancocelesti hanno virato sull’attuale portiere dei toscani. Si cerca anche un vice adeguato per il portiere italiano: il nome più caldo, ad ora, è quello di Provedel, che è legato allo Spezia fino al 2023.