Milan, Origi atteso la prossima settimana per visite mediche e firma

Per Divock Origi è questione di settimane: di ritorno dalle vacanze svolgerà visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà per quattro stagioni al Milan.

04/06/2022

09:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Il sì della vecchia proprietà c’era, ora anche quello della nuova, RedBird. Per Divock Origi si tratta ormai di aspettare solamente il suo sbarco a Milano, la firma sul contratto e poi le visite mediche che sanciranno definitivamente il suo passaggio in rossonero. Il primo colpo di mercato del Milan sarà proprio il 27enne belga, in arrivo a parametro zero dal Liverpool: secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la prossima settimana sarà quella decisiva per la definizione finale.

Il Milan deve operare sul mercato e considera Origi una alternativa a Oliver Giroud, con il quale dovrà dividersi l’area di rigore. I rossoneri gli concederanno più spazio rispetto a quanto fatto dal Liverpool, andrà a completare il reparto offensivo che nella stagione appena conclusa con la vittoria dello Scudetto è stato un po’ in sofferenza, soprattutto nella parte centrale a causa degli infortuni di Rebic e Ibrahimovic.

Per la Gazzetta la firma dovrebbe quindi arrivare la prossima settimana, al massimo in quella successiva: per metà giugno avrà sostenuto le visite mediche a Milano, con la firma di un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione più bonus. Dopo il primo slot di vacanze post finale con il Liverpool ed il passaggio a Milano per visite e firma, andrà nuovamente in vacanza e a luglio tornerà per unirsi alla sua nuova squadra.