Mercato Verona, iniziate le visite mediche di Roberto Piccoli

I veneti hanno piazzato il colpo in attacco, in attesa di conoscere il destino di Simeone: Roberto Piccoli ha da poco iniziato le visite mediche.

30/06/2022

09:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Il mercato del Verona sta iniziando a dare i primi segni di vita, specialmente nel reparto offensivo. Il club veneto ha cambiato guida tecnica, e dovrà presto fare i conti con la probabile cessione di Giovanni Simeone, conteso da squadre italiane e non. Il club ha quindi messo a disposizione un nuovo attaccante per il tecnico Cioffi, in modo da reggere al meglio l’urto delle dinamiche di mercato. Secondo quanto riportato da TMW, Roberto Piccoli ha da poco iniziato le visite mediche per l’Hellas, e in giornata, con ogni probabilità, apporrà la propria firma sul contratto che lo legherà ai veneti. Il calciatore arriva in prestito dall’Atalanta, ma al momento non sono chiare le cifre sull’ingaggio.

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Mercato Verona, in corso le visite mediche di Piccoli: arriva in prestito

La punta bergamasca piace per la sua capacità di abbinare forza fisica a intelligenza tattica. Nel periodo vissuto all’Atalanta il giocatore ha mostrato di non temere il livello della Serie A, dimostrando non solo una predisposizione al sacrificio, ma anche una discreta consapevolezza e capacità d’adattamento. Parliamo di un ragazzo che di base svolge il ruolo di punta centrale, in cui il gioco di sponda e la ricerca della rete svettano su tutti gli altri compiti.

LEGGI ANCHE: Neymar via dal PSG? Thiago Silva lo chiama al Chelsea

L’orobico ricorda, per certi versi, lo stile di gioco di Petagna, dimostrandosi sempre molto funzionale al gioco delle squadra e intelligente nell’interpretazione delle trame di gioco. Cioffi è un allenatore che ama avere a che fare con i giovani, e le potenzialità dell’accoppiata sicuramente lasciano ben sperare in ottica futura. Aspettando il futuro di Simeone, l’Hellas accoglie il suo nuovo attaccante, pronta a sostenerlo e a coltivare la sua potenziale esplosione.

Correlati

Il 30 giugno del 2002 il Brasile di Ronaldo diventa per la quinta volta nella sua storia Campione del mondo, la prima nazionale a...

Il 30 giugno del 2002 il Brasile di Ronaldo diventa per la quinta volta nella sua...

08:30

30/06/2022

Fredy Guarin nasce il 30 giugno del 1986 a Puerto Boyaca, in Colombia. Nasce calcisticamente centrocampista. e può ricoprire...

Fredy Guarin nasce il 30 giugno del 1986 a Puerto Boyaca, in Colombia. Nasce...

08:00

30/06/2022