Milan, Colombo inizia a stuzzicare: si pensa al contro riscatto?

Il Milan segue da vicino la crescita di Colombo. Il Lecce vorrebbe riscattare il giovane attaccante, ma i rossoneri hanno il contro-riscatto.

04/12/2022

10:32

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Il Milan segue con attenzione la crescita di Lorenzo Colombo. L’attaccante 20enne è di proprietà del Milan ma è attualmente in prestito al Lecce. In estate, i rossoneri hanno deciso di cedere il loro prodotto del vivaio ai salentini, per permettergli di continuare la crescita professionale e trovare spazio. L’attacco rossonero era già occupato da presenze “ingombranti” come quelle di Giroud, del neo acquisto Origi e del convalescente Ibrahimovic.

Colombo si era già messo in mostra durante il prestito con la maglia della Spal in Serie B, ma il Milan non lo riteneva ancora pronto per reggere il peso della maglia rossonera. Il Lecce, neo promosso, ha colto la palla al balzo e ha deciso di dare una chance a Colombo. Il 20enne di Vimercate ha iniziato bene la sua esperienza salentina. Con la formazione leccese ha già collezionato 14 presenze, mettendo a referto tra Coppa Italia e campionato.

LEGGI ANCHE: Milan e Napoli su un gioiello turco: operazione da 20 milioni

Milan Colombo
(Photo by Simone Arveda/Getty Images)

Milan-Colombo: gli aggiornamenti sul prestito

Come riporta Tuttomercatoweb, il Lecce in estate ha acquistato Colombo dal Milan sulla base di un prestito con diritto di riscatto, fissato a 2,5 milioni. Viste le buone prestazioni dell’attaccante dell’under 21, i salentini stanno seriamente pensando di esercitare l’opzione per il riscatto. Il Milan, però, si è tutelato in estate. I rossoneri hanno aggiunto nell’accordo un contro-riscatto fissato a 3,5 milioni, evitando così di perdere il giovane talento per una cifra irrisoria. Date le condizioni contrattuali, sembra difficile vedere Colombo con la maglia del Lecce anche la prossima stagione.

Il Milan seguirà con attenzione le prestazioni del suo giovane attaccante per capire se dal prossimo anno potrà dare una mano. Giroud sta dimostrando di essere ancora un grande attaccante ma ha 36 anni. Ibra vuole tornare in campo, ma il ritiro è sempre più vicino. Origi e Lazetic non hanno ancora convinto. Vedremo se Colombo tornerà alla base o continuerà la sua crescita altrove.

Correlati

09:42

04/12/2022

Pelé rassicura tutti su Instagram riguardo le condizioni della sua malattia. Il campione brasiliano, negli ultimi giorni, è...

Pelé rassicura tutti su Instagram riguardo le condizioni della sua malattia. Il...

09:42

04/12/2022

09:33

04/12/2022

Inghilterra e Senegal si affronteranno questa sera alle 20:00, in occasione degli ottavi di finale di Qatar 2022. I ragazzi di...

Inghilterra e Senegal si affronteranno questa sera alle 20:00, in occasione degli...

09:33

04/12/2022