Connect with us

Serie A

Monza, Palladino verso la Juve: “Io sulla panchina dei bianconeri? Non parlo di mercato”

Published

on

conferenza stampa Palladino

Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico del Monza Raffaele Palladino in vista del match valido per il quattordicesimo turno di Serie A contro la Juventus.

Giornata di vigilia in casa Monza. I brianzoli domani sera all’U-Power Stadium apriranno il programma della 14ª giornata di Serie A con il match contro la Juventus. In vista della gara contro i bianconeri, in conferenza stampa ha parlato l’allenatore dei biancorossi Raffaele Palladino. Di seguito ecco un estratto delle sue dichiarazioni.

Monza, Palladino: “Ringrazio Allegri per le belle parole avute nei miei confronti”

conferenza stampa Palladino

“Ho esordito in Serie A da allenatore proprio nel match contro la Juventus dello scorso anno. È stato un anno intenso e ricco di soddisfazioni. Non mi interessa parlare del mio percorso, ma del nostro percorso. Perché tutto quello che ho fatto è stato fatto di pari passi con la crescita della società e dei calciatori. Questo mi gratifica molto”.

“Il nostro obiettivo per il match di domani è quello di rimanere imbattuti in casa. So che i nostri tifosi ci daranno una grande mano. Loro sono una squadra molto forte, c’è tanta differenza tra loro e noi ma il calcio è bello anche per questo”.

“Ho visto Juventus – Inter e l’ho studiata. La Juventus quest’anno è più solida, loro sono in salute e sarà molto difficile affrontarli. Io ho avuto la fortuna di giocare in quel club e conosco molto bene il DNA della società e anche dello stesso allenatore. Loro sono una squadra completa e giocano un calcio difficile da scardinare. Ringrazio Allegri per le belle parole che ha avuto nei miei confronti, l’ho conosciuto e c’è un bellissimo rapporto con lui”.

“Se mi chiedete se è vero che la Juve mi ha cercato per la panchina in vista del futuro posso rispondervi che questa è una domanda cattiva, sapete che non parlo del passato e di mercato. L’anno scorso ci sono state squadre che mi hanno contattato, più di una, ma non dirò quali. Ho un contratto fino a giugno con il Monza e c’è una crescita ancora in corso con questo club”.