Premier League: i Woves rimontano il Chelsea. Watford retrocesso

Ai Blues non basta il ritorno al gol di Lukaku. Il Wolverhampton recupera il doppio svantaggio nel finale nella 36esima giornata di Premier League.

07/05/2022

18:16

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Eddie Keogh/Getty Images)

Sono appena terminate le prime quattro gare valide per la 36ª giornata di Premier League. Il Chelsea, del nuovo proprietario Todd Boehly, non è andato oltre il 2-2 interno contro il Wolverhampton, nonostante i Blues si erano trovati in vantaggio di due gol grazie alla doppietta di Romelu Lukaku. Il centravanti belga è tornato al gol, solo il sesto ed il settimo per lui in campionato, ma non è bastato per regalare ai suoi i tre punti. Nel finale le reti di Trincao e Coady hanno regalato il pareggio agli ospiti. Nelle altre gare, arriva il secondo verdetto stagionale per ciò che concerne la retrocessione. Dopo il Norwich, saluta la Premier League anche il Watford battuto 1-0 dal Crystal Palace. Per gli uomini di Roy Hodgson il distacco sulla quartultima è ormai incolmabile. A decidere il match del Selhurst Park è stato un gol di Zaha su rigore al 31′.

Premier League
(Photo by DANIEL LEAL/AFP via Getty Images)

Premier League: successi per Brentford ed Aston Villa

Il Brentford di Christian Eriksen si impone con un secco 3-0 interno sul Southampton. In gol per i padroni di casa Jansson e Wissa nel primo tempo ed Ajer nella ripresa. Infine, crolla il Burnley davanti al proprio pubblico contro l’Aston Villa. I Villans si impongono per 3-1 in virtù delle reti messe a segno da Ings e Buendia nella prima frazione di gioco e da Watkins nella ripresa. Solo per le statistiche il gol dei padroni di casa firmato da Cornet in pieno recupero. Il Burnely dopo questa sconfitta resta pienamente immischiato in zona retrocessione mentre l’Aston Villa si porta in undicesima posizione grazie ai tre punti odierni.

Correlati

Quello che si chiama “uno sporco affare”. Il 24 maggio 2009 a San Siro si gioca Milan-Roma. Il campionato dei...

Quello che si chiama “uno sporco affare”. Il 24 maggio 2009 a San Siro...

08:30

24/05/2022

08:00

24/05/2022

Eric Cantona nasce a Marsiglia il 24 maggio 1966. Il padre, Albert, infermiere in un ospedale psichiatrico, gioca a calcio come...

Eric Cantona nasce a Marsiglia il 24 maggio 1966. Il padre, Albert, infermiere in un...

08:00

24/05/2022

Premier League

08:00

24/05/2022

Eric Cantona nasce a Marsiglia il 24 maggio 1966. Il padre, Albert, infermiere in un ospedale psichiatrico, gioca a calcio come...

Eric Cantona nasce a Marsiglia il 24 maggio 1966. Il padre, Albert, infermiere in un...

08:00

24/05/2022

In casa Manchester United è già tempo di presentazioni, con Erik ten Hag che ha parlato in ottica futuro dei Red Devils. il...

In casa Manchester United è già tempo di presentazioni, con Erik ten Hag che ha...

15:00

23/05/2022