Premier League, il Manchester United crolla a Brighton e dice addio alla Champions

Cristiano Ronaldo e compagni perdono 4-0 in casa del Brighton, e abbandonano definitivamente la lotta per un posto in Champions League.

07/05/2022

20:32

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by GLYN KIRK/AFP via Getty Images)

Non poteva terminare in un modo peggiore di questo l’annata del Manchester United, che nella 36a giornata di Premier League subisce una sconfitta dolorosissima in termini di classifica. I Red Devils infatti crollano a Brighton e abbandonano definitivamente le speranze per un posto in Champions League. I Seagulls si impogono con un netto 4-0, che fotografa perfettamente i grandi limiti tecnico/psicologici che questa squadra manifesta da diversi anni. Arsenal e Tottenham sono avanti rispettivamente di cinque e tre punti in classifica a due giornate dalla fine, ma con ben tre partite da recuperare, fattore che rende di fatto impossibile una potenziale rincorsa. Finiscono qui i sogni europei di Cr7 e compagni, che dovranno attendere il progetto Ten Hag per provare a risollevare il morale e le ambizioni, in seguito a delle annate decisamente disastrose.

Premier League, Brighton-Manchester United 4-0

Il match inizia con equilibrio e con la solita intensità che contraddistingue il calcio inglese. Al 15′ arriva però l’episodio che spacca la partita ed avvia i giochi: Moises Caicedo sgancia un missile da fuori area che si insacca all’angolino basso di sinistra, non lasciando scampo al portiere ospite. Il primo tempo si conclude con il Brigthton in vantaggio e in gestione, e con un Manchester che non riesce a rendersi realmente pericoloso.

(Photo by GLYN KIRK/AFP via Getty Images)

La ripresa inizia con una doccia gelata per i Red Devils, che subiscono il raddoppio di Marc Cucurella, bravo a mettere sotto l’incrocio dopo un suggerimento di Trossard. Lo United ci prova con Mata, ma i Seagulls sono implacabili, e al minuto 59′ trovano addirittura il tris con Pascal Gross, imbeccato ancora da Trossard. Passano pochi secondi e Trossard si mette in proprio, realizzando la rete del definitivo 4-0, inizialmente revisionata dal VAR per sospetto fuorigioco. Il Manchester United crolla inerme senza riuscire ad impensierire granchè il Brighton, che si conferma una delle sorprese più belle di questa stagione inglese.

Correlati

19:57

07/05/2022

Il tecnico del Venezia, Andrea Soncin, ha diramato la lista dei convocati che prenderà parte al match di domani contro il...

Il tecnico del Venezia, Andrea Soncin, ha diramato la lista dei convocati che...

19:57

07/05/2022

19:54

07/05/2022

Termina 1-1 tra Sassuolo e Udinese, ultimo anticipo del sabato della 36ª giornata di campionato. Al Mapei Stadium i padroni di...

Termina 1-1 tra Sassuolo e Udinese, ultimo anticipo del sabato della 36ª giornata...

19:54

07/05/2022