Qatar 2022, la top 11 del giorno 5: Richarlison trascina, gigante Casemiro

Dalla favolosa doppietta di Richarlison contro la Serbia al ritorno del "Re" Cristiano Ronaldo: ecco la top 11 del giorno 5 di Qatar 2022.

24/11/2022

23:55

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by NELSON ALMEIDA/AFP via Getty Images)

Si è concluso anche il quinto giorno di Qatar 2022, ed altre quattro partite sono andate in archivio. A chiudere la giornata di oggi ci ha pensato il Brasile, trascinato da un inaspettato Richarlison, che ha mandato KO la Serbia con una sonora doppietta. Da sottolineare anche il ritorno al gol di Cristiano Ronaldo con il Portogallo, e la prestazione sontuosa di giocatori come Casemiro ed Alex Sandro. Sono tanti i giocatori che si sono presi la scena oggi, ma solo alcuni entrano nella top 11 per questa giornata di Qatar 2022 selezionata da Calcio in Pillole. Ecco tutti i nomi.

Doppietta Richarlison e mostro Casemiro, ma c’è anche il ritorno di CR7

top 11 qatar 2022
(Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

A difendere i pali della nostra top 11 c’è inevitabilmente Vanja Milinkovic-Savic, che, nonostante la sconfitta, ha evitato più volte il gol contro un travolgente Brasile. Un vero e proprio muro il portiere serbo, almeno fino al 63′. In difesa ha spiccato la prestazione solida e offensiva di Alex Sandro. Il laterale della Juventus ha fatto tutto ciò che in questa stagione in bianconero non gli si era visto fare per diverse partite. Ha corso, attaccato e trovato svariati spunti offensivi, bruciando la fascia sinistra come un tempo. Nel terzetto difensivo trova spazio anche Thiago Silva, autore di una prova compatta come sempre e di grande leadership. Se si parla di solidità non si può non parlare di Kim Min-Jae. Il centrale coreano ha permesso ai suoi di non subire gol grazie ad interventi puliti ed efficaci.

In mezzo al campo primeggia Casemiro, che ha regalato una prestazione sontuosa contro la Serbia. Il centrocampista dello United ha fatto tutto: attaccato, difeso, impostato e…tirato in porta (facendo anche tremare la traversa). L’ex Real Madrid ha dominato in mezzo al campo e fatto da metronomo. Inevitabile una sua presenza nella top 11 di questa giornata di Qatar 2022. Decisivo è stato anche Bruno Fernandes, che con due assist ha permesso al suo Portogallo di vincere 3-2 contro il Ghana. Prova rocciosa e di grande esperienza quella di Anguissa, che nel match contro la Svizzera ha confermato il grande salto di qualità fatto in questi anni. Recuperi palla, dribbling e passaggi precisi sono stati la chiave della sua prestazione in campo. Chiude il quartetto di centrocampo Shaqiri, che con un assist decisivo ha permesse ad Embolo di realizzare il gol vittoria proprio contro il Camerun.

In attacco spazio alle stelle: su tutti Richarlison. L’attaccante brasiliano è stato un po’ l’eroe inaspettato della serata con una doppietta caparbia contro la Serbia, che ha permesso al suo Brasile di vincere. Pochi palloni toccati, ma grande incisività per il centravanti. Non può mancare nella top 11 un Cristiano Ronaldo recordman. Il gol su rigore ha permesso la suo Portogallo di sbloccare il match con il Ghana. Chiude il cerchio un altro portoghese: Rafael Leao. Decisivo il suo ingresso in campo ma soprattutto il suo gol, che ha permesso alla sua nazionale di vincere in extremis.

Qatar 2022, la top 11 della quinta giornata

top 11 qatar 2022
(Photo by Lars Baron/Getty Images)

TOP 11 (3-4-3): Milinkovic-Savic (Serbia); Alex Sandro (Brasile), Thiago Silva (Brasile), Kim Min-Jae (Corea del Sud); Anguissa (Camerun), Casemiro (Brasile), Shaqiri (Svizzera), Bruno Fernandes (Portogallo); Richarlison (Brasile), Ronaldo (Portogallo), Leao (Portogallo).