Roma, Mourinho dice no al trasferimento di Zaniolo

Mourinho, l'allenatore della Roma, avrebbe detto di no al trasferimento di Zaniolo al Totthenam. Rifiutati, dunque, 55 milioni di euro.

08/08/2022

17:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alex Pantling/Getty Images)

La Roma ai piedi di Josè Mourinho. Lo Special One sta mettendo a punto una squadra davvero competitiva, in grado di lottare su più fronti la prossima stagione. L’entusiasmo dei tifosi è al massimo, e lo ha dimostrato ieri un Olimpico sold out per l’ultima amichevole della Roma, giocata contro lo Shaktar. Tutti i supporter giallorossi sono rimasti incantati dal bel gioco che hanno espresso gli uomini del portoghese. La gioia nella Capitale è esplosa anche a seguito dell’incredibile campagna acquisti messa in atto dai Friedkin, con gli arrivi di Matic, Dybala e Wijnaldum. In più la forza di Josè Mourinho è stata quella di dire no al trasferimento di Nicolò Zaniolo al Tottenham.

Roma, Mourinho dice no all’addio di Zaniolo

Josè Mourinho è diventato un vero e proprio leader in casa Roma, al punto di essere arrivato a bloccare la cessione di Zaniolo al Tottenham, nonostante offerte irrinunciabili e da capo giro. Come riporta il quotidiano italiano la Repubblica, si parla di 55 milioni tra cash e il cartellino di Tanganga che la società inglese avrebbe offerto alla Roma. Una cifra da non sottovalutare, ma che Mourinho avrebbe escluso a prescindere. Lo Special One non vuole rinunciare al tridente delle meraviglie composto da Zaniolo, Abraham e Dybala.