Spezia, Thiago Motta: “Un gruppo fantastico. C’è tanta soddisfazione”

Spezia, le parole di Thiago Motta dopo la vittoria contro l'Udinese: "Sono in un gruppo fantastico. Esperienza unica".

14/05/2022

22:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Emmanuele Ciancaglini, Onefootball.com)

L’allenatore dello Spezia Thiago Motta è intervenuto in conferenza stampa al termine della vittoria per 2-3 contro l’Udinese e che ha regalato la salvezza matematica alla squadra ligure. Di seguito le parole del tecnico delle Aquile riportate da TMW.

Spezia Thiago Motta
(Photo by Emmanuele Ciancaglini, Onefootball.com)

Spezia, Thiago Motta: “Non un miracolo, premiato il lavoro e l’impegno”

Sono emozioni diverse ed è un momento diverso. Da calcatiore ho vinto titoli importanti, ma far parte di un gruppo simile è un’esperienza unica. La vivo intensamento ogni giorno, poter lavorare con questi ragazzi tutti i giorni è straordinario. Li ringrazio per quello che hanno fatto, non è stato facile ma loro sono andati avanti e rimasti sempre positivi. Mi hanno aiutato molto.

Un privilegio far parte di questo gruppo. Da calciatore ho fatto molto ma non è paragonabile ed è irrepitibile. Questa stagione è stata qualcosa di unico e spero di continuare così“.

Bertola è un ragazzo che difficilmente perde qualche duello. é sereno palla tra i piedi e sa che la sua posizione migliore è quella del difensore centrale e credo che potrà farlo perché ha grandi mezzi. Oggi gli ho chiesto disponibilità di giocare a centrocampo e mi ha dato totale volontà. Quando un giocatore ti dà questo diventa tutto più facile“.

Mi sento uno di loro. I tifosi hanno sempre avuto grande stima di me. Ho sentito calore e voglia di lavorare assieme e il sostegno a me ai ragazzi per tutta la stagione. Non ho mai creduto nel miracolo ma nel lavoro, nell’impegno e nella responsabilità. Abbiamo fatto una grande cosa, meritata sul campo. I ragazzi hanno dato tutto per il bene della squadra“.

Abbiamo bisogno di tutti, abbiamo sempre fatto così. Ferrer è stato enorme ma mi fa piacere che tutti abbiano capito questo. Ovviamente un giocatore vuole giocare il più possibile, trovare un equlibrio non è semplice ma l’abbiamo fatto. C’è chi ha giocato meno, ma tutti hanno contribuito. La costruzione del gruppo è la cosa più bella, mi sento davvero fortunato ad essere in questo gruppo“.

Manaj ha grosse potenzialità, è un ragazzo speciale. Ha meritato tutto quello che ha avuto quest’anno. Per migliorare ancora vorrei che aumentasse lo spirito di gruppo. Sa bene che i compagni lo considerano importante e lui considera importante loro. Ha ancora margini per crescere“.

Dall’inizio della stagione siamo sicuramente migliorati tutti. La soddisfazione di restare in Serie A è tanta, ma ancora far parte di questo gruppo fantastico. Per il futuro vedremo più avanti“.

Non mi sono mai sentito solo. I ragazzi erano con me anche nei momenti più difficili della stagione“.

Correlati

20:02

14/05/2022

Si sono conclusi i due anticipi delle 18 della 37ª giornata di campionato. Lo Spezia vince 2-3 contro l’Udinese. Vantaggio...

Si sono conclusi i due anticipi delle 18 della 37ª giornata di campionato. Lo...

20:02

14/05/2022

18:56

14/05/2022

Si sono conclusi i primi tempi dei due anticipi delle 18 della 37ª giornata di campionato. 1-2 tra Udinese e Spezia. Al...

Si sono conclusi i primi tempi dei due anticipi delle 18 della 37ª giornata di...

18:56

14/05/2022

Serie A

18:40

22/05/2022

18:39 – Il Sassuolo non è sceso in campo. Il Milan fa quello che vuole. Terzo assist per Rafael Leão, questa volta è...

18:39 – Il Sassuolo non è sceso in campo. Il Milan fa quello che vuole. Terzo...

18:40

22/05/2022

18:40

22/05/2022

Gabriele Gravina, presidente del FIGC, ha duramente commentato gli scontri avvenuti oggi tra i tifosi di Spezia e Napoli nella...

Gabriele Gravina, presidente del FIGC, ha duramente commentato gli scontri avvenuti...

18:40

22/05/2022